Design

Nuovi materiali per un futuro eco-sostenibile

C'è una vasta gamma di materiali eco-sostenibili che possono essere utilizzati nel design, secondo Seetal Solanki, fondatore dello studio di ricerca Matter. Scopriamone insieme i 4 principali e più interessanti.

C'è una vasta gamma di materiali eco-compatibili che possono essere utilizzati nel design, secondo Seetal Solanki, fondatore dello studio di ricerca Matter. Lei sceglie cinque degli esempi più innovativi.

Solanki è l'autore di Why Materials Matter: Responsible Design per un mondo migliore, un libro che esplora come materiali alternativi possono essere utilizzati in tutto il settore del design, per ridurre il suo impatto ambientale.

Presenta esempi di designer, artisti e scienziati che offrono potenziali soluzioni a problemi globali, da un sostituto di plastica costituito da piante di lupino a un materiale simile alla pelle realizzato con acqua di cocco.

Streptomyces coelicolor

15394231719532-materiali-creativi-1.jpg

"Faber Futures laboratorio di biodisegno ha impregnato la seta con una piccola quantità di batteri che producono pigmenti streptomyces coelicolor. A circa 34 giorni di incubazione, rosa vivo, blu, verde e giallo formano forme astratte organiche sulle delicate sciarpe di seta.

"Le imperfezioni nella pigmentazione sono il risultato di frammenti di funghi che si mescolano con i batteri: poiché il batterio è un pigmento vivo, nel processo di applicazione è richiesta poca acqua, al contrario le tecniche di tintura chimica implicano quantità significative di acqua gravi implicazioni ecologiche. "

Lupino

15394231718109-materiali-creativi-2.jpg
"Gli studenti della Iceland Academy of the Arts di Reykjavík hanno utilizzato il lupino per creare un pannello di fibre che è utile, auto-legante, privo di sostanze chimiche e biodegradabile, che offre una soluzione alternativa per la costruzione, la costruzione e la progettazione del prodotto, nonché per MDF che utilizza colle sintetiche per legare insieme le fibre di legno.

"Il materiale è ottenuto da una fonte vegetale, non richiede additivi artificiali ed è completamente auto-legante. La pianta ha ulteriori proprietà positive come materiale, in quanto ha la capacità di aumentare l'azoto nel terreno, fornendo fertilizzante per altre piante ".

Latte di cocco

15394231708072-materiali-creativi-3.jpg
"L'impianto per la produzione di cocco del Sud India, Malai, sta creando un materiale simile alla pelle prodotto interamente dai batteri naturalmente derivati ​​dall'acqua di cocco e offre un'alternativa responsabile alle pelli animali, poiché il materiale cellulosico batterico è totalmente biodegradabile, resistente all'acqua e vegano.

"I batteri che si trovano naturalmente nell'acqua di cocco sono posti in un ambiente umido, la miscela fermenta e uno strato di cellulosa cresce, moltiplicandosi per un periodo di 12-21 giorni in una sostanza gelatinosa. il materiale diventa, alla fine arriva ad avere una qualità simile alla pelle. "

Cotone grezzo

15394231701716-materiali-creativi-4.jpg
"Really Textiles sta reagendo ai processi industriali altamente inquinanti dell'industria tessile e trasformando le fibre morbide in un materiale solido che può essere utilizzato per mobili e interni.

"Il cotone proviene dalle lavanderie industriali danesi a vapore e da un grande riciclatore di tessuti in Italia, mentre le fibre di lana avanzate provengono da Kvadrat, che vengono sminuzzate e granulate in fibre più piccole, che vengono pressate in pannelli rigidi in un processo che lega le fibre corte usando macchine a vapore.

"Poiché sia ​​il metodo di riciclaggio che le materie prime sono ampiamente disponibili, questo processo di produzione mostra come un semplice intervento possa sfidare i progettisti e gli architetti a ripensare il loro uso delle risorse."

Voi che ne pensate? Condividete l'articolo sui vostri social preferiti!

 

Appassionato di design?

Continuando la navigazione accetti la politica Cookie e Advertising del sito.