Idee casa

Orto da interno ecosostenibile per coltivare in casa

Hydro è la prima startup a fornire una soluzione ecosostenibile per creare il proprio orto da interno

Sei a Milano e ti è mai venuta la voglia di mangiare fragole appena colte, o di fare un buon pesto con basilico fresco?  La startup Hydro ha di recente brevettato un orto da interno utile per soddisfare queste "voglie" (e non solo) creando un vero e poprio ecosistema da inserire nel contesto domestico.

«Hydro 1216 è nato dalla mia passione per la robotica e per l’ambiente - spiega Ivano Cremonesi -. E per risolvere alcune problematiche molto importanti. Dà la possibilità di coltivare ortaggi in qualsiasi periodo dell’anno e riduce notevolmente l’impatto ambientale in termini di CO2 e pesticidi». 

15017549381949-hydro-orto-da-interno-cover.jpg

Ebbene si, l'idea è nata principalmente per contrastare l'uso spasmodico di pesticidi responsabili da sempre delle più svariate malattie a breve e lungo termine.

Come vedete dalle immagini di questo articolo il prodotto si presenta come un semplice box dal design molto gradevole e facilmente inseribile in qualsiasi contesto di arredo. Ogni box ha un micro clima ultile alla coltivazione di frutta e ortaggi di vario tipo; tutti i controlli sono integrati nel sistema:  dalla temperatura, all'irrigazione fino ad arrivare al  controllo CO2.

Tutto il progetto si basa sul sistema idroponico in grado di coltivare senza l’utilizzo di terra ma semplicemente portando tutti i nutrimenti necessari al vegetale mediante l’acqua.

La compagnia ha anche rilasciato una comoda app per monitorare l'andamento del proprio "Hydro" casalingo.

 

15017549392145-hydro-orto-da-interno.jpg

Che dire... innovazione tutta italiana da premiare...  e da provare!

Non so voi ma l'idea di mangiare qualche fragola appena colta comodamente dal divano mi stuzzica parecchio!

Se vuoi saperne di più

Continuando la navigazione accetti la politica Cookie e Advertising del sito.